Smart cities: limiti più stretti per i contributi in natura