Safe Working – Io Riapro Sicuro nuove spese ammissibili e proroga termini per la presentazione delle domande

Safe Working – Io Riapro Sicuro nuove spese ammissibili e proroga termini per la presentazione delle domande

Pubblicata la Delibera di Regione Lombardia inerente alle nuove spese ammesse ed alla proroga del termine ultimo di presentazione domande

È stata pubblicata la Delibera di Regione Lombardia, con la quale vengono introdotte, tra le spese ammissibili alle agevolazioni introdotte con la Misura “Safe Working – Io Riapro Sicuro”, quelle relative al digital business.

Le micro e piccole imprese aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia e operanti nei settori del commercio, dei pubblici esercizi (bar e ristoranti), degli alloggi, dell’artigianato, del manifatturiero, dell’edilizia, dei servizi, delle attività artistiche e culturali, dell’istruzione e dello sport, oggetto di chiusura obbligatoria in conseguenza all’emergenza epidemiologica Covid-19, possono pertanto presentare richiesta di contributo a fondo perduto in misura pari al 60% per le piccole imprese e al 70% per le micro imprese nel limite massimo di 25.000 euro.

Rientrano nella misura anche quelle attività che hanno deciso di introdurre il lavoro agile per tutti i dipendenti pur rientrando tra le attività consentite. Sono esclusi dal conteggio i lavoratori per i quali è stata attivata la cassa integrazione.

L’investimento minimo è pari a 1.300 euro.

Le domande di agevolazione riguardano spese con data emissione fattura a decorrere dal 22 marzo 2020 e devono essere presentate entro il 30 novembre 2020.

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.