Le PMI investono in Ricerca e Sviluppo

Le PMI investono in Ricerca e Sviluppo

Rapporto annuale di Confartigianato – focus su investimenti delle PMI in Ricerca e Sviluppo.

Confartigianato ha presentato il proprio rapporto annuale “Ripartire, impresa possibile”, basato su dati Istat dal quale emerge che le piccole imprese rappresentano il settore maggiormente dinamico sul fronte degli investimenti in ricerca e sviluppo.

Dallo studio di Confartigianato emerge infatti che nel 2018 la spesa in ricerca e sviluppo è salita a 25,2 miliardi di euro, con un aumento del 6% rispetto all’anno precedente.

Più nel dettaglio i dati che riguardano le imprese (che rappresentano il 63,1% della spesa complessiva): le piccole imprese hanno incrementato del 15,8% la spesa in ricerca e sviluppo, otto punti in più rispetto al +7,4% registrato dalla media delle imprese.  Le realtà di medie dimensioni segnano invece un aumento solo del 9,3%, comunque superiore alla media (ma inferiore al progresso delle piccole). Per le grandi imprese invece il tasso di crescita si ferma al 4,6%.

Tale andamento L’andamento si conferma anche analizzando i dati di lungo periodo: dal 2013 al 2018 la spesa in ricerca e sviluppo delle piccole imprese sale del 18,5% all’anno, le medie imprese segnano un +12%, le grandi imprese si attestano a +3,2%.

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.