Chiarimenti sui dubbi del Piano Transizione 4.0

Chiarimenti sui dubbi del Piano Transizione 4.0

Le risposte del MISE

Con la Legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020) sono state rafforzate e potenziate diverse misure volte a favorire la ripresa economica e lo sviluppo delle imprese attraverso molteplici vantaggi e incentivi che però, in alcuni casi, lasciano qualche dubbio legato all’ interpretazione del testo di legge.

A chiarire molti di questi dubbi ci ha pensato Marco Calabrò, dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico, in un incontro organizzato dalle Associazioni imprenditoriali del settore manifatturiero “Federmacchine” e “Anima”, che, dopo aver presentato le misure del Piano Transizione 4.0, ha risposto alle domande e chiarito i dubbi delle imprese in una sessione di Q&A moderata dal direttore di Innovation Post Franco Canna e pubblicate dallo stessa testata giornalistica nell’ articolo del 10/02/2021 “Nuovo Piano Transizione 4.0, ecco i chiarimenti del Ministero ai dubbi delle imprese”.

Di seguito riportiamo il link del suddetto articolo: “Nuovo Piano Transizione 4.0, ecco i chiarimenti del Ministero ai dubbi delle imprese” Innovation Post –  contenente questi fondamentali chiarimenti che ci permettono di avere risposte definitive al fine di poter fruire dei vantaggi dei crediti di imposta e degli incentivi contenuti nella Legge di Bilancio 2021.

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.