CCNL metalmeccanici 2021 – 2024: rinnovo diritto formazione

CCNL metalmeccanici 2021 – 2024: rinnovo diritto formazione

Formazione continua per i dipendenti delle aziende metalmeccaniche

Con il rinnovo del contratto CCNL metalmeccanico, viene riconfermato il diritto soggettivo di tutti i lavoratori alla formazione continua (min 24 ore) introdotto con il contratto del 2016, che prevede:

  • alfabetizzazione digitale anche per i lavoratori con contratto a termine di durata non inferiore a 9 mesi
  • diritto di recuperare la formazione non svolta anche dai lavoratori assenti continuativamente per un periodo pari o superiore a 6 mesi

Le ore residue non fruite potranno essere utilizzate nei 6 mesi del triennio successivo;  in via transitoria, le ore di formazione non fruite nel triennio 2017-2019 potranno essere fruite entro il 31 dicembre 2021.

Ogni azienda può quindi programmare e realizzare percorsi formativi della durata di almeno 24 ore nell’arco di ciascun ciclo triennale, in coincidenza con l’orario contrattuale di lavoro. Nel pianificare le attività formative possono essere adottate una o più modalità di erogazione tra quelle espressamente indicate: formazione d’aula (attraverso corsi interni o esterni all’azienda); autoapprendimento con FAD, e-learning; partecipazione a convegni-seminari; workshop interni o esterni all’azienda; coaching; action learning; affiancamento; training on the job.

Trattandosi di un adempimento contrattuale, è consigliabile l’adozione di un sistema di “tracciabilità” della formazione erogata nel triennio, che ne registri tutte le iniziative. Le attività formative potranno essere finanziate dai Fondi Interprofessionali.

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.