CREDITO D’IMPOSTA PER LA FORMAZIONE IN TECNOLOGIE ABILITANTI

Anche la legge di Bilancio 2020 promuove gli investimenti delle imprese per la formazione del personale nelle materie aventi a oggetto le tecnologie rilevanti per il processo di trasformazione tecnologica e digitale

FONDO NUOVE COMPETENZE: TRASMESSO AL MEF IL DECRETO ATTUATIVO

Rimodulare temporaneamente l’orario di lavoro e utilizzare una parte di esso per far svolgere ai dipendenti attività di formazione e riqualificazione

Fondirigenti: Avviso 2/20 – Piani Formativi Condivisi aziendali

Micro e piccole imprese del settore agricolo che hanno in programma investimenti per migliorare salute e sicurezza sul lavoro. Contributi fino a 60.000 euro.

FONDO NUOVE COMPETENZE: FIRMATO IL DECRETO ATTUATIVO

FONDO NUOVE COMPETENZE: FIRMATO IL DECRETO ATTUATIVO

Convertire temporaneamente una parte dell’orario di lavoro in formazione professionale finanziata dallo Stato.

Il «Fondo Nuove Competenze» è stato istituito nel decreto Rilancio. Consente alle parti sociali di stipulare contratti collettivi aziendali o territoriali per convertire temporaneamente una parte dell’orario di lavoro in formazione professionale finanziata dallo Stato.

I ministri Catalfo e Gualtieri hanno firmato lo scorso 17 settembre 2020 il decreto attuativo e dalle prime anticipazioni si possono rilevare le principali scadenze da tenere in considerazione per accedere ai finanziamenti del Fondo stesso.

  • Entro 15 giorni dall’entrata in vigore del decreto occorre presentare la domanda all’ANPAL, che pubblicherà sul proprio sito web un avviso con i criteri, le modalità e i termini per l’accesso ai contributi.

Alla domanda dovranno essere allegati il progetto per lo sviluppo delle competenze, che deve rispondere a nuovi fabbisogni del datore di lavoro o puntare a incrementare l’occupabilità del lavoratore, e l’accordo collettivo di rimodulazione dell’orario di lavoro sottoscritto con i sindacati.

  • L’accordo dovrà essere firmato entro il 31 dicembre 2020 e dovrà specificare il numero di lavoratori coinvolti nei percorsi formativi e le ore dell’orario di lavoro convertite in formazione, entro il limite massimo di 250 ore per ciascun dipendente.
  • Le domande verranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione dall’ANPAL che stabilirà anche l’importo del finanziamento da riconoscere al datore di lavoro.
  • Entro 90 giorni dall’approvazione dell’istanza da parte dell’ANPAL le imprese dovranno concludere i percorsi formativi. Il limite temporale si allunga a 120 giorni se sono coinvolti anche Fondi interprofessionali.

Le attività formative potranno essere erogate da tutti gli enti accreditati sia a livello nazionale che regionale, da università e centri di ricerca, istituti tecnici e di istruzione secondaria di secondo grado, centri per l’istruzione degli adulti e altri organismi che svolgono attività di formazione.

La formazione potrà essere erogata anche direttamente dall’impresa beneficiaria del finanziamento, a condizione di dimostrare il possesso dei requisiti necessari

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.

FONDIMPRESA Avviso 2/2020 Contributo Aggiuntivo per le micro e piccole imprese

FONDIMPRESA Avviso 2/2020 Contributo Aggiuntivo per le micro e piccole imprese

Contributo fino a 3.500,00 EURO per piani INTERAZIENDALI.

Con l’Avviso n. 2/2020 Fondimpresa intende favorire, con la concessione di un contributo aggiuntivo alle risorse del Conto Formazione aziendale, la realizzazione di Piani formativi interaziendali condivisi rivolti ai lavoratori delle micro e piccole imprese aderenti (sono escluse MEDIE e GRANDI imprese).

I Piani formativi finanziati devono essere interaziendali. L’ambito del Piano può essere anche multi regionale.

Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul “Conto Formazione” per un importo compreso tra 1.500,00 e 3.500,00 euro per singola impresa partecipante, nel rispetto dell’intensità massima consentita in base al regime di aiuti applicato e sulla base del maturando iniziale dell’anno in corso su tutte le matricole del Conto Formazione aziendale, secondo le modalità e le condizioni previste dall’Avviso.

Il Piano formativo per il quale si richiede il contributo aggiuntivo previsto dall’Avviso può riguardare tutte le tematiche formative, con esclusione delle attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione e di ore di formazione che comportano lo svolgimento di attività produttive.

Si evidenzia che:

  • Il piano deve prevedere almeno 5 lavoratori per un minimo di 12 ore di formazione.
  • Le azioni devono essere esclusivamente di tipo interaziendale
  • Ciascuna impresa aderente al Piano interaziendale deve assicurare la partecipazione di almeno un lavoratore per un minimo di 12 ore di formazione
  • Il Piano può prevedere la partecipazione massima di 20 aziende.
  • Le attività formative devono essere avviate entro e non oltre i 30 (trenta) giorni successivi dalla data di approvazione del piano
  • Le attività formative devono concludersi, entro 180 giorni dalla data di autorizzazione di Fondimpresa all’avvio delle attività o, se presente, dalla data di avvio anticipato

Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente le PMI in possesso dei requisiti dell’Avviso che:

  • non hanno presentato alcun Piano a valere sull’Avviso 2/2019 di Fondimpresa, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto
  • non siano beneficiarie di Piani finanziati sugli Avvisi del Conto di Sistema del Fondo, salvo il caso in cui il finanziamento sia stato revocato o l’azienda vi abbia rinunciato, fino alla rendicontazione del piano sull’avviso in oggetto
  • hanno un accantonamento medio annuo non superiore a 3.500,00 euro

Le aziende potranno procedere all’attivazione del Piano formativo tramite la specifica funzionalità a partire dal 28 settembre 2020; la presentazione delle domande sarà consentita dal 20 ottobre 2020 fino al 31 dicembre 2020.

Siamo una rete multidisciplinare: CONTATTACI

Visita il sito di MB Consulting Soggetto Capofila della Rete di Imprese RETiQA.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
L’analisi di fattibilità è gratuita! Compila il forum qui sotto e verrai ricontattato al più presto dallo Staff RETiQA.

Fondirigenti: Avviso 1/2020

Stanziato 1 milione di euro per sostenere lo sviluppo della managerialità e della competitività delle imprese aderenti con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia.

ForARCom: pubblicati nuovi avvisi 2020

Il CdA di #FonARCom ha approvato e rifinanziato (introducendo semplificazioni amministrative e burocratiche) 5 avvisi.

Smart industry control concept.Hands holding tablet on blurred a

Formazione 4.0 Credito d’imposta: specifiche comunicazione attività formative

Le imprese saranno tenute a comunicare al Ministero dello Sviluppo Economico l’andamento, la diffusione e l’efficacia delle misure agevolative.

Fondimpresa avviso 2/19: proroga tempistiche presentazione progetti

Prorogate le tempistiche per la presentazione dei progetti a valere sull’avviso 2/2019 di Fondimpresa, contributi fino a 10.000,00 euro.

Attività formative finanziate da Fondimpresa: comunicazioni importanti sull’emergenza Coronavirus

Sospese le attività di formazione fino al 14 aprile; possibilità di attivare la teleformazione; proroghe e differimenti scadenze per tutti gli avvisi in corso; prorogati i termini di qualificazione degli Enti proponenti.