ANTICIPA IL FUTURO Modelli di business e visione per prepararvi oggi a essere più competitivi domani Scopri le nostre aree di consulenza SUPERA LA COMPLESSITA' Una rete multidisciplinare di consulenti per affrontare serenamente l'innovazione Scopri chi siamo TRASFORMA LE SFIDE IN RISULTATI Concretezza, visione, integrazione per dare slancio al vostro business Scopri come raggiungere i tuoi obiettivi ACCELERA IL FUTURO Al fianco delle PMI per governare il futuro Contattaci
Aggiornamenti Ultima Ora

La risposta ad interpello da parte dell’AdE si applica solo al singolo caso specifico

09/09/2021

La risposta ad interpello da parte dell’AdE si applica solo al singolo caso specifico

Per regola generale la risposta da parte dell’Agenzia delle Entrate, interpellata ai sensi dell’art. 11 L. 212/2000, vale solo per il contribuente istante e si applica al singolo caso concreto preso in considerazione.

Diversamente il contribuente terzo, non istante, ha sempre facoltà di invocare il contenuto di una risposta a un interpello per giustificare la correttezza del suo operato: ma se non è il diretto destinatario della risposta stessa, potrebbe andare incontro ad una diversa misura della tutela che l’ordinamento riconosce.

 

Credito d’imposta “Bonus Pubblicità”: prenotazione domande da ottobre 2021

02/09/2021

Credito d’imposta “Bonus Pubblicità”: prenotazione domande da ottobre 2021

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria comunica, a causa degli interventi di aggiornamento della piattaforma telematica a seguito delle modifiche introdotte dall’articolo 67, comma 10, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla Legge 23 luglio 2021, n. 106, si rende necessario posticipare il periodo per l’invio della comunicazione per l’accesso al credito di imposta per gli investimenti pubblicitari per l’anno 2021 (“prenotazione”).

La finestra temporale per l’invio della comunicazione telematica per l’accesso al beneficio è spostata nel periodo dal 1° al 31 ottobre 2021 (anziché dal 1° al 30 settembre 2021).

Resta invariata la modalità per la presentazione del modello di comunicazione telematica, che deve essere inviato tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, attraverso l’apposita procedura disponibile nella sezione dell’area riservata “Servizi per” alla voce “Comunicare”, accessibile con Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CIE) o con le credenziali Entratel e Fisconline.

Nuovo Bando “Archè” in arrivo

26/08/2021

Nuovo Bando “Archè” in arrivo

Con Deliberazione Consiglio regionale 27 luglio 2021 – n. XI/1981, Regione Lombardia comunica, visto il successo di partecipazione riscosso dal bando «ARCHÈ 2020», adottato in risposta all’emergenza COVID, su cui sono state presentate 313 domande e stanziate risorse per complessivi 14,7 milioni di euro e considerata l’importanza di tale misura, specie in questo momento di ripartenza, la riapertura di un nuovo bando «ARCHÈ» per favorire la nascita e il consolidamento di micro, piccole e medie imprese lombarde.

Credito d’imposta per rimanenze di magazzino, settore tessile, moda, produzione calzaturiera e pelletteria

23/08/2021 

Credito d’imposta per rimanenze di magazzino, settore tessile, moda, produzione calzaturiera e pelletteria

È stato firmato dal ministro Giancarlo Giorgetti il decreto con l’elenco dei Codici Ateco delle imprese che hanno diritto a un credito d’imposta del 30% in favore del settore del tessile e della moda, della produzione calzaturiera e della pelletteria, al fine di contenere gli effetti negativi delle rimanenze dei prodotti in magazzino, aumentate a causa dell’emergenza Covid.

Per l’incentivo sono stati messi a disposizione dal decreto sostegni bis 95 milioni per il 2021 e 150 milioni per il 2022.

Il credito d’imposta diventerà operativo con un prossimo provvedimento dell’Agenzia delle entrate che definirà i termini e le modalità per usufruire dell’agevolazione.

Contratti di sviluppo: chiusura parziale dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazioni

23/08/2021 

Contratti di sviluppo: chiusura parziale dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazioni

Con decreto direttoriale 4 agosto 2021 è stata disposta dal 09 agosto 2021, a seguito dell’esaurimento delle risorse finanziarie disponibili, la chiusura dei termini per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sullo strumento dei contratti di sviluppo, la chiusura dei termini per la presentazione delle domande di agevolazioni a valere sullo strumento agevolativo dei contratti di sviluppo, come disciplinato dal decreto del Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e successive modificazioni e integrazioni.

Viene fatta eccezione per le domande di agevolazione che richiedono l’accesso alle risorse di cui alle Direttive del Ministro dello sviluppo economico 19 novembre 2020 e 19 marzo 2021, riguardanti rispettivamente un programma di interventi finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese produttrici di beni e servizi nella filiera dei mezzi di trasporto pubblico su gomma e dei sistemi intelligenti per il trasporto e programmi di sviluppo turistici e integrazione settoriale

SIMEST: riapertura ricezione domande finanziamento agevolato Fondo 394/81

23/08/2021  

SIMEST: riapertura ricezione domande finanziamento agevolato Fondo 394/81

Il Comitato Agevolazioni per l’amministrazione del Fondo 295/73 e del Fondo 394/81, in data 27 luglio 2021 ha deliberato, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo n. 123/1998, la riapertura, a decorrere dalle ore 9.30 del 28 ottobre 2021, delle attività di ricezione da parte di SIMEST S.p.A. di nuove domande di finanziamento agevolato del Fondo 394/81 e relativo cofinanziamento a fondo perduto – a valere sulle risorse provenienti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 1, Componente 2, Investimento 5, Sub-misura “Rifinanziamento e ridefinizione del Fondo 394/81 gestito da SIMEST” – subordinatamente (i) all’adozione dei provvedimenti nazionali di rifinanziamento e disciplina delle relative risorse e alle conseguenti deliberazioni del Comitato Agevolazioni recanti termini, modalità e condizioni degli strumenti del Fondo 394 per la realizzazione della Sub-misura in conformità ai requisiti richiesti dal PNRR e dalla Decisione europea di approvazione del Piano, anche nella forma di Circolari operative ai sensi della normativa relativa al Fondo 394/81 e (ii) al completamento delle collegate implementazioni tecnologiche.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 18.00 del giorno 3 dicembre 2021, salva eventuale chiusura anticipata del Fondo 394 per esaurimento delle risorse.

L’intervenuta adozione della disciplina e delle citate Circolari operative, con delibere del Comitato, verrà comunicata con Avviso da pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale e il testo integrale delle delibere e delle Circolari, verrà pubblicato sul sito istituzionale del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e di Simest S.p.A.

Le opportunità in evidenza
BANDI ATTIVI
Cresciamo insieme a voi
1500
Clienti
200
Consulenti
2000
Progetti di Consulenza
INCENTIVI RICERCA & SVILUPPO
11MILIONI
INVESTIMENTI COMMESSE
20MILIONI
INCENTIVI FORMAZIONE
80MILIONI
Trasformiamo le sfide in risultati

Guarda le storie di successo dei nostri clienti:

Scopri perchè siamo unici
Superiamo la complessità
Concentratevi sul business e lasciate a noi la scelta delle soluzioni. Il network multidisciplinare di consulenti Senior RETiQA è in grado di coprire le esigenze di innovazione delle aziende. Scopri cosa possiamo fare.
Rete a servizio delle PMI
Consulenti e professionisti fortemente orientati al lavoro di squadra per fornire alle PMI servizi di consulenza strategica ed operativa in ambiti innovativi per sviluppare il business e favorire la crescita.
Entra in Rete
RETiQA sta crescendo e vuole espandere il proprio Network di Consulenti per offrire servizi sempre più integrati e differenziati. Se sei un professionista o una società di consulenza e desideri entrare nella nostra rete, contattaci.