ANTICIPA IL FUTURO Modelli di business e visione per prepararvi oggi a essere più competitivi domani Scopri le nostre aree di consulenza SUPERA LA COMPLESSITA' Una rete multidisciplinare di consulenti per affrontare serenamente l'innovazione Scopri chi siamo TRASFORMA LE SFIDE IN RISULTATI Concretezza, visione, integrazione per dare slancio al vostro business Scopri come raggiungere i tuoi obiettivi ACCELERA IL FUTURO Al fianco delle PMI per governare il futuro Contattaci
Aggiornamenti Ultima Ora

BREVETTI+: esaurimento risorse

29/09/2021
A seguito dell’imminente esaurimento delle risorse disponibili, dalle ore 16.25 del 28 settembre 2021 Invitalia comunica la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione relative all’incentivo Brevetti+.

Bando Brevetti 2021 - Riapertura dello sportello valutativo il 25 ottobre 2021

28/09/2021
Con decreto n. 12478 del 21/09/2021 è stata approvata la riapertura dello sportello valutativo del Bando Brevetti 2021 a partire dalle ore 14.00 del 25 ottobre 2021, sino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque entro e non oltre il 31 dicembre 2021 alle ore 14.00.

Chiusura dello sportello per la presentazione delle domande relative alla misura “Tessile, moda e accessori”

24/09/2021

Con avviso del 23 settembre 2021 il Ministro dello sviluppo economico informa che, a fronte delle domande presentate e del relativo assorbimento dell’intera dotazione finanziaria, è stato chiuso lo sportello per la presentazione delle domande della misura agevolativa “Tessile, Moda e Accessori”.

Come previsto dall’art. 9, comma 4, del decreto del 18 dicembre 2020 e dall’art. 4, comma 3, del decreto direttoriale 3 agosto 2021, si informa che, a fronte delle domande presentate e relativo assorbimento dell’intera dotazione finanziaria, è stato chiuso lo sportello per la presentazione delle domande della misura agevolativa “Tessile, Moda e Accessori”, finalizzata a sostenere l’industria del tessile, della moda e degli accessori, con particolare riguardo alle imprese che investono nel design e nella creazione, nonché a promuovere i giovani talenti del settore del tessile, della moda e degli accessori che valorizzano prodotti made in Italy di alto contenuto artistico e creativo (art. 38-bis del “Decreto Rilancio”).

Indebita percezione del contributo a fondo perduto

21/09/2021
Con la risposta a interpello n. 617 del 20 settembre 2021, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che, in caso di indebita percezione del contributo a fondo perduto, di cui all’articolo 1, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, nel presupposto che l’errore commesso dal contribuente sia solo quello di aver inserito nel calcolo del fatturato medio mensile il valore di un bene immobile estromesso/assegnato a se medesimo (trattandosi di una ditta individuale), e considerato che i chiarimenti in proposito sono stati resi solo a percezione del contributo già avvenuta, il contribuente può restituire il contributo, comprensivo degli interessi, senza che siano dovute anche le sanzioni.

Contratti di sviluppo: riapertura termini presentazione domande

17/09/2021
Con decreto direttoriale del 17 settembre 2021 viene disposta, dal 20 settembre 2021, la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sullo strumento dei contratto di sviluppo per i quali, con il decreto direttoriale 4 agosto 2021 era stata disposta la chiusura.
 
Il decreto fornisce inoltre direttive in materia occupazionale. La principale novità è la clausola per le imprese, nel caso di un incremento occupazionale delle loro attività, dell’impegno ad assumere in via prioritaria i percettori di azioni a sostegno del reddito, disoccupati a seguito di procedure di licenziamento collettivo e lavoratori di aziende coinvolte in tavoli di crisi attivi presso il Ministero. L’atto d’indirizzo è rivolto a tutte le direzioni generali del Ministero che emanano provvedimenti relativi alla riconversione e reindustrializzazione di aree territoriali del Paese attraverso la concessione d’incentivi e agevolazioni.

Circolare 9/E: indicazioni dell’AdE sui crediti d’imposta per l’acquisto di beni strumentali Transizione 4.0

20/09/2021
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato alcuni chiarimenti sul credito d’imposta beni strumentali (ex super/iper ammortamento, misure modificate dalla Legge di Bilancio 2020), attraverso la Circolare n° 9/E.
La Circolare è strutturata in forma di risposte a quesiti. Una raccolta di FAQ articolate in sette capitoli dedicati rispettivamente a:
  • Soggetti interessati
  • Investimenti
  • Ambito temporale
  • Determinazione dell’agevolazione
  • Utilizzo
  • Cumulo con altre agevolazioni
  • Rideterminazione dell’agevolazione
La circolare si è resa necessaria per sciogliere diversi dubbi interpretativi, tenuto conto delle novità apportate in materia dalla Legge di Bilancio 2021, che ha riformulato la disciplina del credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi materiali e immateriali destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato.
Le opportunità in evidenza
BANDI ATTIVI
Cresciamo insieme a voi
1500
Clienti
200
Consulenti
2000
Progetti di Consulenza
INCENTIVI RICERCA & SVILUPPO
11MILIONI
INVESTIMENTI COMMESSE
20MILIONI
INCENTIVI FORMAZIONE
80MILIONI
Trasformiamo le sfide in risultati

Guarda le storie di successo dei nostri clienti:

Scopri perchè siamo unici
Superiamo la complessità
Concentratevi sul business e lasciate a noi la scelta delle soluzioni. Il network multidisciplinare di consulenti Senior RETiQA è in grado di coprire le esigenze di innovazione delle aziende. Scopri cosa possiamo fare.
Rete a servizio delle PMI
Consulenti e professionisti fortemente orientati al lavoro di squadra per fornire alle PMI servizi di consulenza strategica ed operativa in ambiti innovativi per sviluppare il business e favorire la crescita.
Entra in Rete
RETiQA sta crescendo e vuole espandere il proprio Network di Consulenti per offrire servizi sempre più integrati e differenziati. Se sei un professionista o una società di consulenza e desideri entrare nella nostra rete, contattaci.